INPGI / Legittimo il cumulo pensione-redditi

In Inpgi by SGV Redazione

Con una sentenza del 22 marzo scorso la sezione lavoro e previdenza della Corte d’Appello di Bologna ha confermato la correttezza delle regole applicate dall’INPGI nei confronti di un giornalista pensionato, rigettando la domanda di ricorso avanzata da quest’ultimo.

In attesa di leggere più nel dettaglio le motivazioni della sentenza, la decisione è comunque particolarmente importante sia per l’oggetto del contenzioso – riguardante la legittimità della disciplina dell’INPGI in materia di cumulo pensione/reddito – che per la conferma dell’autonomia normativa di cui oggi l’Istituto gode sul tema.

La privatizzazione dell’INPGI ha infatti permesso all’Ente di intervenire su alcuni istituti giuridici adottando una normativa regolamentare interna che – a fronte di specifiche esigenze sostanziali – può legittimamente discostarsi dalle regole previste per la generalità del sistema.

La decisione della Corte d’Appello di Bologna si inserisce in un solco giurisprudenziale ormai consolidato a favore dell’INPGI sul tema del cumulo, che annovera pronunce del medesimo tenore emesse dalla Corte di Cassazione e dalle Corti d’Appello di Roma, Milano, Torino, e Genova.