Piccoli Comuni, Canaro e Occhiobello apripista nella gestione associata dell’ufficio stampa

In Addetti stampa, assostampa, Rovigo, Sindacato Giornalisti, Uffici stampa by SGV Redazione

Rispondere al diritto dei cittadini di essere informati e al dovere di trasparenza sulle attività dell’Ente razionalizzando le spese, in un’ottica di gestione virtuosa delle risorse umane ed economiche, si può.

Lo conferma la convezione sottoscritta tra i Comuni polesani di Canaro e Occhiobello sulla gestione associata dell’Ufficio stampa affidato a una giornalista professionista già in pianta organica.

E’ la prima intesa del genere in provincia di Rovigo e in Veneto, che crea un precedente positivo per gli altri piccoli municipi anche nello spirito del protocollo siglato da Fnsi e Anci nel luglio 2017, laddove all’articolo 1 si legge  “Fnsi e Anci auspicano che ciascun Comune si avvalga, ricorrendo anche a forme associate, di un ufficio stampa per l’attività di comunicazione rivolta alla comunità locale e di informazione ai media. Le parti ritengono che l’ufficio stampa costituisca una struttura importante per realizzare un corretto circuito informativo tra i vari livelli”. 

I Comuni di Canaro e Occhiobello quindi hanno attuato un’economia di scala – prassi tra l’altro consolidata nell’Unione dei Comuni – che consente loro di superare l’eventuale difficoltà nella copertura dei costi circa un servizio che lo stesso legislatore considera un obbligo normato dalle leggi 241/90 e 150/2000, quest’ultima che regolamenta la comunicazione istituzionale negli enti pubblici.

Il Sindacato giornalisti Veneto non può che accogliere con soddisfazione questo risultato ottenuto anche grazie al percorso compiuto, al fianco della collega, dall’Assostampa polesana.