Assemblea Argav: “Giornalisti competenti per una informazione di qualità”. Premiato Michele Boato

In argav, Gruppi, News, Sindacato Giornalisti by SGV Redazione

Tutela dell’ambiente ed economia sostenibile, temi centrali per un’informazione di qualità che sia all’altezza del proprio compito. Questa la bussola dell’assemblea generale annuale dell’Argav, il gruppo di specializzazione dei giornalisti agricoli e ambientali del Sindacato dei giornalisti del Veneto (Sgv), riunito al centro congressi “La Bulesca” di Selvazzano Dentro, in provincia di Padova. Il presidente Fabrizio Stelluto ha introdotto i lavori, ponendo l’accento sulla necessità di una formazione costante che rafforzi le competenze dei cronisti ambientali nel confronto, anzitutto, con il mondo della ricerca scientifica. “Siamo determinati a fare sempre più e meglio – ha detto – il calendario per i primi mesi del 2020 è già in cantiere e proporremo almeno una iniziativa al mese, promuovendo l’incontro tra i colleghi e lo scambio di competenze con chi indaga i cambiamenti climatici o costruisce alternative green nelle produzioni agricole e nella tutela del territorio. Un modo anche per avvicinare i giornalisti sui temi sindacali e di categoria in una professione in forte cambiamento”.

Questioni che Argav e Sgv hanno affrontato con concretezza anche nel 2019 che si va a concludere, in primis nel rapporto con la comunità di Santo Stefano di Cadore in un percorso teso a mantenere accesi i riflettori sulla zona dopo la devastazione di Vaia, documentando e divulgando le fasi della ricostruzione e contribuendo alla valorizzazione e rilancio delle risorse con reportage, corsi di formazione, convegni, eventi, educational in loco rivolti al pubblico e in particolare a giornalisti anche stranieri. Il primo appuntamento, in questo percorso, lo scorso 28 ottobre.

Temi su cui ha posto l’accento anche Efrem Tassinato, consigliere nazionale Fnsi e tesoriere Unaga, da sempre animatore di Argav. “Il nodo è la qualità dell’informazione – sottolinea – dobbiamo essere puntuali nel nostro lavoro, formarci e informarci per essere interlocutori credibili e affidabili per i lettori”. In rappresentanza di Sgv è intervenuto Nicola Chiarini, componente della giunta regionale e socio Argav.

Nel corso dell’assemblea è stato consegnato a Michele Boato, storico attivista ambientalista e presidente dell’ecoistituto Alexander Langer, il premio Argav, assegnato ogni anno a personalità che in Veneto si siano distinte per l’impegno a tutela dell’ecosistema e del territorio.