Coronavirus: “Conferenze stampa con misure di sicurezza e preferibilmente in streaming”

In coronavirus, News, Sindacato Giornalisti by SGV Redazione

La delicatezza di questi giorni di emergenza sanitaria dovuta al coronavirus ha posto una volta di più l’accento sul ruolo essenziale dell’informazione professionale, svolta con accuratezza e deontologia.

Come tutti i cittadini e lavoratori, però, anche i giornalisti (dipendenti, cococo, freelance, fotografi, telecineoperatori) devono poter svolgere il proprio ruolo nella massima sicurezza e nel rispetto delle precauzioni decretate dal governo e dalle autorità sanitarie per contrastare il diffondersi del Coronavirus.

Per questo motivo il Sindacato e l’Ordine dei giornalisti del Veneto invitano gli enti pubblici, pure chiamati in queste ore a grande senso di responsabilità e straordinario impegno, ad assicurare che le conferenze stampa e i punti informativi con i giornalisti siano organizzati in modalità adeguate al rispetto delle prescrizioni.

Qualora non fossero disponibili spazi sufficienti ad assicurare tutte le misure di sicurezza, si chiede di preferire l’utilizzo di tecnologie di videoconferenza e streaming, utili a garantire il corretto svolgimento del lavoro, assicurando il diritto/dovere di porre tutte le domande e le richieste di chiarimento, necessarie a raccogliere tutti gli elementi da riportare ai lettori, ai telespettatori, agli ascoltatori.

Condividimi: