Federica Angeli e “Il caso Ostia. Una giornalista contro la mafia e i clan”

In assostampa, Sindacato Giornalisti by SGV Redazione

Mercoledì 17 ottobre alle 20.30, al Teatro comunale di Falzè di Trevignano (TV), Federica Angeli racconterà di sé, del suo vivere – difficile, molto – quotidiano, del suo lavoro. Questa giornalista coraggiosa romana è diventata uno dei principali simboli professionali d’Italia. E’ madre di tre figli.

La giornalista di Repubblica, conosciuta per le sue inchieste sulla mafia romana e sui gruppi della criminalità organizzata di Ostia, per le sue inchieste dal 2013 vive sotto scorta H24. Sarà presentata da Massimo Zennaro, vice segretario vicario del Sindacato giornalisti Veneto, presente Monica Andolfatto, segretaria regionale del Sindacato giornalisti Veneto.
La storia giudiziaria di cui è protagonista ci parla di una possibile seppur faticosa vittoria, confermando che tutti insieme possiamo alzare la testa e cambiare in meglio. Federica Angeli ha ottenuto questa vittoria con l’unica arma che possiede, la penna, e ci racconta le tappe di una vera e propria sfida alla malavita.

I “Martedì in Villa di Trevignano”  (TV) – giunti alla 13. Edizione – sono una rassegna di appuntamenti che sono in calendario ogni martedì dall’ultimo di settembre all’ultimo di giugno. Sono una media di oltre 40 conferenze sui temi più disparati: dalla storia all’arte, dall’attualità ai libri, ai personaggi. Molto spesso le conferenze sono seguite alla domenica da una visita guidata sulla stessa tematica.

I “Martedì in Villa” godono del patrocinio di: Rotary International distretto 2060 e, da questa stagione anche del Sindacato giornalisti Veneto. In un prossimo futuro ci sarà una serata dedicata al “caso Alpi”.