Gruppo Gedi, calano le copie: penalizzati redattori e collaboratori

In Sindacato Giornalisti by SGV Redazione

Il direttivo regionale del Sindacato giornalisti Veneto condivide la preoccupazione espressa dall’assemblea della redazione del Mattino di Padova per l’andamento dei quotidiani veneti del Gruppo Gedi, interessati da un consistente calo delle vendite che si è accentuato negli ultimi mesi a seguito dell’introduzione della nuova grafica.

L’attuale veste grafica comporta, secondo l’analisi della redazione, un impoverimento dei contenuti minando alla base il rapporto che finora ha legato le testate locali ai loro lettori, traducendosi in un aggravio di lavoro per la redazione, senza dimenticare le pesanti ricadute negative per i giornalisti collaboratori che si sono trovati dall’oggi al domani i compensi ridotti.

Il Sindacato giornalisti Veneto è al fianco del Cdr in tutte le rivendicazioni e mantiene alta l’attenzione, valutando eventuali aspetti legali, su un modello produttivo che sempre più si basa sullo sfruttamento giornalistico del lavoro esterno.