Rsu del Messaggero di sant’Antonio esprimono piena solidarietà ai giornalisti

In Sindacato Giornalisti by SGV Redazione

La decisione della proprietà di chiudere la redazione del Messaggero di sant’Antonio non solo lascia sbalorditi e indignati, ma fa emergere la scarsa empatia e la non partecipazione umana di una direzione che non ha mai messo in campo nessun tipo di strategia per contrastare efficacemente la crisi del settore editoriale. L’unica “strategia” è sempre stata indirizzata verso la riduzione dei costi, messa in atto senza tener contro del valore rappresentato dai lavoratori. Eppure il motto del Messaggero nella sua lunga storia è sempre stato “Vangelo e Carità”!

Adesso siamo arrivati all’osso, a quello che è (o meglio, era) il core business: la “rivista più diffusa nel mondo”, come si diceva fino a qualche tempo fa. Nell’esprimere ai nostri giornalisti piena solidarietà, la Rsu annuncia che durante l’assemblea prevista per martedì 11 dicembre verrà proposto uno sciopero del personale MsA. L’assemblea sarà aperta a tutti i membri della redazione che volessero parteciparvi

 

 

La Rsu M. s. A.

 

Padova, 6 dicembre 2018