Verità per Regeni: quattro le piazze illuminate in Veneto

In Sindacato Giornalisti, verità by SGV Redazione

Cento piazze in Italia, quattro in Veneto, si illumineranno venerdì alla luce di tante candele per chiedere non cali il buio sulla morte di Giulio Regeni, il giovane ricercatore scomparso in Egitto il 25 gennaio 2016 e ritrovato ucciso il 3 febbraio successivo. Una mobilitazione, promossa da Amnesty International, con Articolo 21 ed Fnsi, con l’adesione del Sindacato giornalisti Veneto (Sgv) che unisce la propria voce perché sia fatta piena chiarezza su esecutori, mandanti, moventi di quell’omicidio avvenuto esattamente tre anni fa. “Siamo qui adorganizzare il terzo, e speriamo ultimo, anniversario della scomparsa di Giulio in assenza della verità – spiegano i promotori – ma allo stesso tempo siamo in attesa dei famosi “passi in avanti” annunciati dal governo italiano in diverse occasioni. Per ora l’unica cosa che vediamo è la promozione del turismo in Egitto, il nostro Paese amico, e l’intensificarsi di scambi commerciali e diplomatici”. A Venezia il ritrovo è per le 18 in campo dei Frari, con partenza della fiaccolata alle 18.30 (info Gruppo Giovani 109 o Gruppo Italia 031: 3459157296 sofialabbri@gmail.com). A Padova l’appuntamento è in piazza delle Erbe alle 18.30 con accensione dei lumi alle 19.40 (info Gruppo 186: 349104418, gallimberticarla@libero.it). La presenza a Rovigo è organizzata in piazza Vittorio Emanuele II, con ritrovo alle 19 davanti al municipio. Manifestazione prevista anche a Mirano, con appuntamento in piazza San Nicolò alle 19 (Per prenotare la candela: 3395036089 fiaccolata@amnestymirano.it). Sgv invita i propri iscritti a partecipare.