Delegati veneti al Congresso Fnsi: elezioni il 21 e il 22 ottobre. E’ importante votare!

In Fnsi, Sindacato Giornalisti by SGV Redazione

Veneto Controcorrente è l’unica lista regionale presentata per designare i delegati del Sindacato giornalisti del Veneto al XXVIII Congresso della Fnsi.

I giornalisti veneti sono chiamati alle urne domenica 21 e lunedì 22 ottobre p.v. per eleggere 11 delegati professionali (8 preferenze) e 2 collaboratori (1 preferenza) con due schede distinte: su entrambe sono riportati i nomi di chi ha sottoscritto la candidatura ed essendoci un’unica lista sono previsti degli spazi vuoti per l’eventuale indicazione di altri nominativi, come da Regolamento.

Il XXVIII Congresso Fnsi si terrà a Levico in provincia di Trento dal 12 al 14 febbraio 2018 (la data fissata originariamente, dal 5 al 7 febbraio, è slittata di una settimana per problemi organizzativi).

Veneto Controcorrente ha presentato i seguenti candidati: professionali, Monica Andolfatto, Alessio Antonini, Tiziana Bolognani, Nicola Chiarini, Giuliano Doro, Giuseppe Giulietti, Diego Neri, Maurizio Paglialunga, Alessandra Vaccari, Martina Zambon e Massimo Zennaro; collaboratori, Michela Canova e Massimo Zilio.

Possono votare tutti i giornalisti professionali, collaboratori e pensionati, iscritti al Sindacato giornalisti del Veneto da più di 180 giorni e in regola con il versamento delle quote (quella del 2018 potrà essere regolarizzata anche al seggio).

Il seggio centrale è stato istituito a Mestre e sarà aperto domenica 21 dalle 10.30 alle 17.30 e lunedì 22 dalle ore 10.30 alle ore 17.00.

Mentre i seggi allestiti in ogni capoluogo di provincia saranno aperti nella sola giornata di lunedì dalle 10.30 alle 17.

I giornalisti aventi diritto potranno votare al seggio centrale o in quello organizzato dall’Associazione provinciale di appartenenza e, solo per motivi eccezionali e previa comunicazione alla segreteria di Venezia (Tel. 0415242633), in uno diverso.

 

Elenco delle sedi di voto

MESTRE seggio centrale: CGIA, via Torre Belfredo 81/E, piano terra, domenica 21 ottobre dalle 10.30 alle 17.30 e lunedì 22 ottobre dalle  10.30 alle 17.00.

BELLUNO: Centro diocesano Giovanni XXIII, Sala della Lucia (al 1° piano), piazza Piloni 11, lunedì 22 ottobre dalle 10.30 alle 17.00.

PADOVA: Antisala Estensi 2° piano palazzina uffici Padovafiere, via N. Tommaseo 59 ACCESSO SOLO PEDONALE,  lunedì  22 ottobre dalle 10.30 alle 17.00.

ROVIGO: Sala Celio, via Ricchieri detto Celio 10, lunedì 22 ottobre dalle 10.30 alle 17.00.

TREVISO: Casa Toniolo, via Longhin 7, lunedì 22 ottobre dalle 10.30 alle 17.00.

VENEZIA: sede del Sindacato giornalisti Veneto, S. Polo 2162, lunedì 22 ottobre dalle 10.30 alle 17.00.

VERONA: Comune di Verona, sala Consiglieri emeriti, piano terra, piazza Bra 1-ingresso lato via Leoncino, lunedì 22 ottobre dalle 10.30 alle 17.00.

VICENZA: Sala Congressi Giornale di Vicenza, via Fermi 205, lunedì 22 ottobre dalle 10.30 alle 17.00.

 

Programma lista Veneto Controcorrente

 

La lista, nata dal confronto interno al Sindacato giornalisti Veneto, ha scelto di chiamarsi Veneto Controcorrente per ribadire la piena adesione al nuovo soggetto politico-sindacale costituitosi un anno fa con l’intenzione di valorizzare i punti di convergenza delle varie anime federative in nome di una reale unità in grado di superare individualismi ed egoismi.

Veneto Controcorrente è convinta che mai come in questa fase di durissimi attacchi alla categoria tutta sia indispensabile ritrovare quell’unione che è la base del patto fondativo della stessa Federazione e sosterrà la rielezione degli attuali vertici Fnsi, Raffaele Lorusso segretario generale e Giuseppe Giulietti presidente. Sul tavolo c’è la sopravvivenza della categoria in termini occupazionali innanzitutto e di soggetto mediatore garante del diritto/dovere di informare così come sancito dall’articolo 21 della Costituzione italiana.

Veneto Controcorrente, nel continuare sul solco del sindacato di servizio, si impegna a mettere al centro del dibattito il tema del lavoro che deve essere adeguatamente retribuito e riconosciuto, a tutela di una informazione libera e di qualità con fulcro il Cnlg: dentro e fuori le redazioni della carta stampata, delle radio, delle tv, della testate on line e negli uffici stampa; basta al sistematico sfruttamento del precariato, basta al lavoro sottopagato, basta al lavoro gratis.

Veneto Controcorrente ribadisce l’importanza della battaglia a difesa del diritto di cronaca, che non si minaccia e non si perquisisce, e quella contro le bufale e il linguaggio d’odio.

Veneto Controcorrente prosegue sulla strada del coordinamento degli Enti di categoria, riconoscendo la centralità della Fnsi, perché nessuno si salva da solo, nella certezza che gli attacchi ripetuti, esterni e interni, all’Ordine, all’Inpgi, alla Casagit, sono attacchi al giornalismo autonomo e indipendente presidio di crescita democratica e cittadinanza consapevole.

 

___________________________________

 

Verso il congresso Fnsi: Veneto Controcorrente, unica lista regionale

Pubblicato il: 1 Ott, 2018 

Veneto Controcorrente è l’unica lista regionale presentata in vista del voto per la delegazione del Sindacato giornalisti Veneto al XXVIII congresso della Fnsi che si terrà a Levico (Tn) dal 12 al 14 febbraio 2019.

La Commissione elettorale, riunitasi oggi lunedì 1. ottobre, nella sede di Sgv a Venezia, ha verificato la validità dei moduli relativi a ogni singola candidatura e dei moduli relativi alla sottoscrizione delle liste dei candidati.

Come anticipato è pervenuta una sola lista che è risultata valida:

Veneto Controcorrente con 11 giornalisti professionali candidati e 124 firme di sottoscrizione valide e con 2 giornalisti collaboratori candidati e 8 firme valide di sottoscrizione.

I nominativi dei candidati sono per i Professionali:

Giuseppe Giulietti (Presidente della Fnsi)

Monica Andolfatto (Segretaria Sindacato giornalisti Veneto, fiduciaria Inpgi Veneto)

Alessio Antonini (CdR de “Il Corriere del Veneto”)

Tiziana Bolognani (Giunta Sgv con delega all’Emittenza locale e al we, Fiduciaria Consulta Casagit Veneto)

Nicola Chiarini (Giunta Sgv con delega al Lavoro autonomo, Comitato amministratore Inpgi2)

Giuliano Doro (CdR de “Il Mattino di Padova”, Direttivo Sgv rappresentante regionale dei Comitati e Fiduciari di Redazione)

Diego Neri (CdR de “Il Giornale di Vicenza”, Direttivo Sgv)

Maurizio Paglialunga (Ordine nazionale dei giornalisti, coordinatore Comitato tecnico scientifico Formazione professionale continua)

Alessandra Vaccari (CdR de “L’Arena di Verona”, Direttivo Sgv Commissione nazionale Pari Opportunità)

Martina Zambon (Direttivo Sgv con delega alle Pari Opportunità)

Massimo Zennaro (vice segretario vicario Sgv, Cda Inpgi)

Mentre per i Collaboratori risultano candidati:

Michela Canova (Ordine nazionale dei giornalisti, Segretaria commissione amministrativa)

Massimo Zilio (vice segretario collaboratori Sgv)

Come deliberato dal Direttivo regionale del 17 settembre u.s., si voterà domenica 21 ottobre dalle ore 10.30 alle 17.30 nel solo seggio centrale di MESTRE (CGIA, Via Torre Belfredo 81/E, piano terra) e lunedì 22 dalle ore 10.30 alle 17.00, ancora a Mestre e nei sette seggi predisposti a:

Belluno: Centro Diocesano Giovanni XXIII, Sala della Lucia, 1° piano, piazza Piloni 11;

Padova: Sede Fiera, Antisala Estensi, 2° piano, via Tommaseo 59, accesso solo pedonale;

Rovigo: Sala Celio, via Ricchieri detto Celio 10;

Treviso: Casa Toniolo, via Longhin 7;

Venezia: Sede Sindacato giornalisti Veneto, San Polo 2162;

Verona: Municipio, Sala Consiglieri emeriti, piano terra, Piazza Brà 1, ingresso lato via Leoncino;

Vicenza: sede Giornale di Vicenza, Sala congressi, via Fermi 205.

 

___________________________________

 

Verso il congresso Fnsi: fissata la data per eleggere la delegazione veneta

Pubblicato il: 17 Set, 2018 

Il direttivo regionale del Sindacato giornalisti Veneto, riunitosi oggi a Villorba nella sede della Libreria Lovat, ha fissato la data del voto per eleggere la delegazione veneta al XXVIII Congresso della Fnsi in calendario il prossimo febbraio a Levico Terme. Contestualmente si è insediata la Commissione elettorale regionale. I seggi saranno aperti nei giorni di domenica 21 ottobre e lunedì 22.

Si informano i colleghi che le liste per le candidature devono essere corredate da almeno 57 firme per i candidati professionali e da almeno 6 firme per i candidati collaboratori.

Tali liste, in base al Regolamento statutario Fnsi devono essere depositate entro le ore 12.00 di lunedì 1. Ottobre 2018, nella sede del Sindacato giornalisti del Veneto, San Polo 2162, Venezia

Le firme di sottoscrizione delle liste elettorali e di accettazione delle candidature devono pervenire alla segreteria solo con le seguenti modalità:

in originale;

con posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo sindacatogiornalistiveneto@legalmail.it e, nel caso di sottoscrizioni singole di liste, sul modulo con i nomi dei candidati;

Ogni candidato deve sottoscrivere per accettazione la propria candidatura e nessuno può accettare candidature in più liste, pena la decadenza da ogni candidatura.

I firmatari delle liste non possono essere candidati e non possono sottoscrivere più di una lista, pena la nullità della firma.

La modulistica per la raccolta delle firme è disponibile in Segreteria nella sede del Sindacato, a Venezia, tel. 041-5242633.

La Commissione elettorale si riunirà lunedì 1. ottobre alle ore 12.30 nella sede del Sindacato a Venezia, per vagliare la legittimità delle candidature e delle liste pervenute. Nella stessa riunione verranno stabiliti gli orari di apertura e le sedi del seggio centrale e delle sezioni distaccate.