Giornata della Memoria: antisemitismo e media. Incontro con Milena Santerini

In Eventi by SGV Redazione

Nella Giornata della Memoria, giovedì 27 gennaio, alle 17, il Sindacato giornalisti Veneto invita a seguire l’incontro in streaming con la professoressa  Milena Santerini, da due anni Coordinatrice nazionale per la lotta contro l’antisemitismo su nomina della Presidenza del Consiglio e che presenterà la Relazione contenente la strategia nazionale elaborata dal Gruppo da lei guidato.

L’iniziativa, promossa da Articolo21, permetterà di apprendere, in particolare, le linee guida che il rapporto rivolge al mondo dei media.  Saranno presenti e si confronteranno con Santerini, coordinati da Roberto Natale,  il presidente dell’Ordine nazionale dei Giornalisti Carlo Bartoli, il presidente  della Federazione nazionale della Stampa italiana Beppe Giulietti, la presidente della Comunità Ebraica romana Ruth Dureghello e la portavoce di Articolo 21 Elisa Marincola. L’incontro potrà essere seguito sulla pagina Facebook di Articolo21.

https://www.facebook.com/articolo.ventuno/

Milena Santerini è professoressa ordinaria presso la facoltà di Pedagogia della Cattolica di Milano, insegna Pedagogia sociale e interculturale, Modelli e progetti nei servizi alla persona, Pedagogia delle età della vita; è direttrice del Centro di ricerca sulle relazioni interculturali, direttrice scientifica del Master in “Formazione interculturale. Competenze interculturali e integrazione dei minori” e vice presidente della Fondazione Memoriale della Shoah di Milano.

Di recente Santerini ha realizzato una collaborazione con  Google Italia per contrastare il fenomeno della disinformazione sul web legata all’antisemitismo. Grazie a questo accordo, effettuando la ricerca di specifiche parole chiave su Google verrà data preminenza e visibilità a informazioni verificate e accurate che contrastino pregiudizi antisemiti e falsità sul mondo ebraico. Saranno messe in evidenza per gli utenti le pagine del sito Noantisemitismo.governo.it, con approfondimenti elaborati sulla base del glossario dell’Osservatorio antisemitismo della Fondazione Cdec Centro di documentazione ebraica contemporanea.

«Si tratta di un ulteriore passo nell’attuazione della Strategia nazionale che abbiamo reso pubblica in questi giorni» dichiara Santerini che spiega:  «È importante che piattaforme come Google siano sensibili al discorso d’odio che possono veicolare, e sostengano le Istituzioni nel contrasto all’antisemitismo». «Purtroppo in rete circola falsa informazione antisemita. Con questa partnership supportiamo la Presidenza del Consiglio a far emergere contenuti autorevoli, anche a beneficio delle persone che usano Google per trovare informazione di qualità» aggiunge Diego Ciulli, Head of Government Affairs and Public Policy di Google Italia.

fonte:  https://www.governo.it/it/noantisemitismo/il-coordinatore-nazionale-la-lotta-contro-l-antisemitismo/18979

 

Condividimi: