I giornalisti de L’Arena in sciopero, il cdr: «Taglio dell’organico inaccettabile»

In CDR, vertenze by SGV Redazione

La Federazione nazionale della stampa italiana e il Sindacato giornalisti Veneto esprimono piena solidarietà al cdr e alla redazione del L’Arena di Verona, che hanno deciso di scioperare in risposta alla decisione unilaterale dell’azienda di ridurre di fatto l’organico, sopprimendo un posto di lavoro. I giornalisti si asterranno dal lavoro domani, sabato 27 giugno, allo scopo di impedire la pubblicazione del quotidiano della città scaligera nella giornata di domenica 28 giugno.

L’Arena appartiene al Gruppo Athesis, lo stesso de Il Giornale di Vicenza, BresciaOggi e Telearena) che fa riferimento all’Associazione industriali. Fnsi e Sgv annunciano fin d’ora che saranno a fianco dei colleghi, in tutte le sedi.

Questo il testo del comunicato ricevuto dal cdr e che pubblichiamo integralmente:

«Il Comitato di redazione dell’Arena, a seguito di un incontro con l’Editore, ha deciso di proclamare un giorno di sciopero per domani, sabato 27 giugno. La protesta nasce dall’annuncio della soppressione di un posto di lavoro in redazione, senza la corretta procedura e a pochi giorni dalla scadenza di un contratto a termine di un collega che si protraeva da mesi.

Il Comitato di redazione ha annunciato che invierà una relazione all’ufficio legale del Sindacato dei giornalisti del Veneto, per verificare l’ipotesi di condotta anti sindacale».

Condividimi: